Kaplja 2015 Damijan Podversic

Altre caratteristiche

Kaplja Sinfonia intitolata Goccia composta da tre artisti: Chardonnay, Nekaj, Malvasia. Ognuno regala la sua caratteristica al vino rendendolo equilibrato e armonioso a naso e in bocca. L’inizio pronunciato dall’aromaticità olfattiva del Nekaj da la continuità aromatica in bocca della Malvasia, allargando lasciando un finale lungo, morbido e sapido dello Chardonnay.


A soli quarant’anni Damijan Podversic può già vantare un’incredibile esperienza. Ha cominciato da giovane ad occuparsi dei pochi vigneti di famiglia, imparando tutto ciò che si poteva apprendere sul vino dal suo unico maestro: Josko Gravner. Ad affiancarlo nella complicata gestione della cantina-abitazione è la moglie Elena, che da anni rappresenta un punto di riferimento assoluto per Damijan. I vigneti più importanti della cantina, oltre alle piccole parcelle sparse nel Collio, sono situati sui boscosi pendii rivolti a sud del Monte Calvario, alle porte di Gorizia, in un ambiente incontaminato che è perfetto per far crescere delle uve sane e ricche di gusto.

La viticoltura che pratica è rigorosamente biologica, assolutamente attenta all’equilibrio e alla salute delle piante. Damijan è stato bravo a dare vita a dei vini assolutamente unici, evitando l’uso di pratiche di affinamento moderne e standardizzanti, ma, al contrario, preferendo l’utilizzo di tecniche di vinificazione naturali imparate dal maestro Josko. I suoi vini bianchi sono entrambi fermentati sulle bucce con lieviti naturali e mai vengono messi in commercio se non assolutamente pronti per essere degustati.

Tutti queste attenzioni ai vari processi di vinificazione rendono la cantina di Podversic sorprendente, capace di regalarci dei vini di grande spessore, ricchi dei sapori e degli aromi del Collio.


Caratteristiche

  • Nome del vino: Kaplja

  • Annata: 2015

  • Denominazione: IGT Venezia Giulia

  • Provenienza: Italia-Friuli Venezia Giulia

  • Vitigni: Chardonnay 40% Malvasia 30% Nekaj 30%

  • Suolo: Ponca – Opoka Marna/Arenaria

  • Età media del vigneto: 20 anni

  • Vinificazione e affinamento: La fermentazione avviene in presenza delle bucce in tini troncoconici di rovere per 60 – 90 giorni. Finita la macerazione, viene invecchiato in botti da 20 o 30 hl per 3 anni e affinato in bottiglia per 1 anno.

  • Grado alcolico: 14,5%

  • Formato: 75 cl