Di Gino 2019 Fattoria San Lorenzo

Altre caratteristiche

Di Gino di Fattoria San Lorenzo è un rosso di grande piacevolezza, proveniente da viti di 35 anni allevate sino a 300 metri di altitudine. Fresco, dai profumi vegetali e fruttati, con note di tabacco e spezie, morbido, pulito e immediato.


Fattoria San Lorenzo è una splendida realtà vitivinicola marchigiana personificata da Natalino Crognaletti, vera e propria anima della cantina di Montecarotto. Da qui escono ad ogni vendemmia vini di straordinaria espressività, eleganti e distesi, tra i migliori esempi non solo delle Marche ma di tutto quello che è il palcoscenico enologico dell’intero Centro Italia.

Una storia dalle radici lontane che si tramanda di padre in figlio ma che conosce una vera e propria svolta sul finire del secolo scorso, nel 1995 per la precisione, quando Natalino prende le redini dell’azienda imponendosi da subito all’attenzione degli appassionati e degli esperti grazie a bottiglie ricche di personalità.
La cantina può contare al momento su un’estensione vitata di circa trenta ettari, dove le vigne sono trattate unicamente con rame e zolfo, senza prodotti di sintesi e senza mai far ricorso a diserbanti chimici.
Etichette che rappresentano la più alta espressione enologica del territorio delle Marche, e non solo.


Caratteristiche

  • Nome del vino: Di Gino

  • Annata: 2019

  • Denominazione: Marche i.g.t.

  • Provenienza: Italia-Marche

  • Vitigni: Montepulciano 60%, Sangiovese 40%

  • Età media del vigneto: 35 anni

  • Estensione e tipo d’impianto: Viti di 35 anni esposte a Sud, a un'altitudine di 250-300 mt. s.l.m. Coltivati in biodinamico e biologico

  • Vinificazione e affinamento: Fermentazione spontanea in acciaio con lieviti indigeni a 35°C per i primi 3 giorni, poi non più di 25°C. Macerazione per almeno di 15 giorni. Malolattica svolta. Non filtrato Affinamento: 12 mesi sur lie in cemento

  • Grado alcolico: 13,5

  • Formato: 75 cl