Vino rosato Meticcio 2020 La Distesa

Altre caratteristiche

Un rosato figlio di una nuova concezione. Blend di bacche autoctone, non è prodotto né per salasso né per pressatura soffice. Corrado Dottori con la moglie Valeria hanno dato vita al Meticcio raccogliendo contemporaneamente e mescolando parte delle uve sia rosse che bianche. Pressate insieme fermentano tra bucce di mille colori differenti per creare un'armonia, frutto dell'unione di tutti i vitigni ed i terroir dell'azienda. Dentro il Meticcio c'è un piccolo spaccato della cantina La Distesa. Un vino fruttato, morbido, piacevole e gioioso.


La Distesa è una comunità rurale che si estende su due poderi siti a Cupramontana in provincia di Ancona, nell’entroterra marchigiano. L’azienda guidata da Corrado Dottori è gestita da un team di vignaioli giovani e appassionati. Il loro intento è quello di produrre vini di alta qualità con grande attenzione rivolta al rispetto della natura e della salute dell’uomo. Le vigne sono condotte secondo i dettami dell’agricoltura biologica certificata, perché i vini rispecchino alla perfezione l’andamento delle stagioni, la natura del territorio, del clima, del suolo, senza distorsioni.

Vini autentici, nati da terreni trattati quasi esclusivamente con sostanze naturali e frutto di un processo produttivo artigianale.


Caratteristiche

  • Nome del vino: Meticcio

  • Annata: 2020

  • Denominazione: Vino rosato

  • Provenienza: Italia-Marche

  • Vitigni: Varietà autoctone locali

  • Suolo: Argilloso, fortemente calcareo

  • Vinificazione e affinamento: 6 mesi in vasche d’acciaio e circa 2 mesi in bottiglia

  • Grado alcolico: 13%

  • Formato: 0,75 lt

  • Bottiglie prodotte: 2000