Saremo chiusi per ferie dal 12 al 19 maggio compreso. Le spedizioni dei vostri ordini riprenderanno il 23 maggio

Les Soupois Chardonnay 2020 Domaine Buronfosse

Altre caratteristiche

Les Soupois Chardonnay 2020 è un vino naturale prodotto dal Domaine Buronfosse. Le uve 100% Chardonnay provengono da un vigneto di 3,6 ettari, da vigne vecchie di 70 anni che poggiano su suoli argillo-calcarei. È ottenuto secondo principi di agricoltura biodinamica ed interventi minimi, nel pieno rispetto del terroir. Vendemmia manuale, pressatura soffice, il mosto che si ottiene fermenta spontaneamente con lieviti indigeni in botti di rovere. L' affinamento si svolge sempre in rovere per un periodo di 18 mesi. Il Les Soupois del Domaine Buronfosse è un vino pieno caratterizzato da un frutto goloso e note speziate, con un sorso equilibrato tra cremosità e freschezza.


Siamo a Rotalier, nella parte più meridionale dello Jura. E' qui che dal 2002 ha sede il Domaine Buronfosse. L'agronoma Peggy Lyonnese, dopo aver lavorato con Jean Francois Ganevat e la Famiglia Labet, riesce ad acquistare il suo primo ettaro di vigna per poter iniziare la sua storia vinicola. Dal 2013 anche Jean-Pascal, suo marito, si occupa a tempo pieno dell'azienda assieme a Peggy e oggi l'azienda conta 4,6 ettari, gestiti rispettando al massimo la natura e la terra che li ospita. Tra boschi e montagne, api e cavalli, i coniugi Buronfosse producono una bella varietà di vini, bianchi e rossi, dai più classici sino ad assemblaggi di autoctoni dal carattere unico, sempre basandosi su un’agricoltura biologica vera, una profonda conoscenza dei suoli ed una voglia di preservare il patrimonio ampelografico locale dei vecchi vitigni a costo di declassare i vini dalla denominazione.


Caratteristiche

  • Nome del vino: Les Soupois

  • Annata: 2020

  • Denominazione: Vin de France

  • Provenienza: Francia-Jura

  • Vitigni: Chardonnay 100%

  • Suolo: Argilloso e calcareo

  • Età media del vigneto: 70 anni

  • Estensione e tipo d’impianto: 3,6 ha

  • Vinificazione e affinamento: Vendemmia manuale, pressatura soffice, il mosto che si ottiene fermenta spontaneamente con lieviti indigeni in botti di rovere. L' affinamento si svolge sempre in rovere per un periodo di 18 mesi.

  • Grado alcolico: 12,5%

  • Formato: 75 cl