Carpe Diem 2014 Domaine de l'Ecu

Altre caratteristiche

Il Carpe Diem di Domaine de l’Ecu è un vino bianco macerato pieno, rotondo e cremoso. Frutto della macerazione e dell’affinamento in anfora del Muscadet Orthogneiss, ne esce un vino più ricco e profondo, che mantiene però il suo spirito aereo e delicato.


“I bretoni nascono con l’acqua del mare intorno al cuore”, così recita un antico proverbio francese. In questa regione possente e magica sorge Domaine de l’Ecu, più esattamente nel villaggio di Le Landreau, vicino a Nantes, nel cuore della Loira.

Guy Bossard, che da 40 anni ha trasformato le vigne dapprima in agricoltura biologica e successivamente in biodinamica, ha passato le redini a Fred Niger, che oggi continua la produzione seguendo la stessa filosofia. “In un momento in cui trionfa l'enologia moderna, spesso tendiamo a dimenticare che un grande vino è concepito principalmente in vigna” dice Fred, che ad oggi offre quasi 35 annate di cui oltre 25 vinificate esclusivamente in anfora.

L'obiettivo di Fred non è quello di offrire i migliori vini al mondo ma vini vibranti, pieni di energia e senza trucco. Venti sono le annate prodotte dalle uve della tenuta e una quindicina con uve esclusivamente biologiche e provenienti da tutta Europa: è "il tempo degli amici" con i Domain Josmeyer, Milan, David Reynaud, Philippe Gilbert e con l’Italiano Francesco de Fillipis dell’azienda Cosimo Maria Masini. Sono tutte annate prodotte in "micro-vinificazione", dove la produzione annuale di ogni cuvée è di sole 1200 - 3000 bottiglie.


Caratteristiche

  • Nome del vino: Carpe Diem

  • Annata: 2014

  • Provenienza: Francia-Loira

  • Vitigni: Melon de Bourgogne

  • Suolo: Siliceo con sottosuolo granitico

  • Età media del vigneto: 35 anni

  • Estensione e tipo d’impianto: 3 ha a guyot

  • Vinificazione e affinamento: Pressatura soffice, fermentazione spontanea in tini di cemento e affinamento in anfora per 15 mesi.

  • Formato: 75 cl