Capperi piccoli sotto sale 90 gr La Nicchia Pantelleria

Altre caratteristiche

Capperi di Pantelleria conservati in sale marino. Ideali per guarnire piatti di carne e pesce sia alla brace che al forno. Sodi e croccanti
Sciacquare i capperi prima dell’uso per eliminare il sale di conservazione

Vaso in vetro 90 gr

INGREDIENTI: Capperi 80%, sale marino. Calibro 4/8mm

Nata a Pantelleria come capperificio nel 1949, La Nicchia lavora ancora oggi le materie prime che quest’isola magica dona. Oggi, dopo più di sessant'anni, è l'unica realtà pantesca ad essere azienda agricola, capperificio e laboratorio artigianale. Il cappero è un arbusto tipico della flora mediterranea che ha la caratteristica di crescere sui vecchi muri, nelle fessure delle rocce e nelle pietraie, soprattutto delle zone di mare. Il frutto è composto da una bacca che inizia a fiorire alla fine di Maggio. E’ allora che si pratica la raccolta dei bottoni fiorali (boccioli), non ancora schiusi e diventati fiore, che debbono essere raccolti il prima possibile, non appena germogliano: essi sono piccoli, duri e verdi, e hanno un sapore molto forte. La raccolta dei capperi è un lavoro faticosissimo, sia per la posizione china che per il caldo torrido che caratterizza le estati Pantesche.  I capperi di Pantelleria vengono conservati sotto sale, per essere utilizzati in mille modi nelle preparazioni di primi piatti, secondi, salse e condimenti.