Barolo Riserva Monfortino 2013 Giacomo Conterno

Altre caratteristiche

Eleganza, classicità e perfezione. Barolo Riserva Monfortino regala un calice rosso granato, di luminosità eccezionale. Naso espressivo, cesellato da un importante bouquet floreale, petali di rosa secchi e incenso, liquirizia e tabacco, cedro e menta, con soavi e dolci rimandi di ciliegia. Sorso di eleganza infinita: nulla è lasciato alla potenza. Agile, flessuoso e delicato, rivela una profondità straordinaria. Immenso. Inarrivabile.


Giacomo Conterno è un acclamato produttore di Barolo con sede appena fuori Monforte d'Alba, nel sud della zona docg del Barolo in Piemonte. È conosciuto per il suo Barolo Cascina Francia e il Barolo Riserva Monfortino, entrambi campioni di longevità.

Nel 1908, Giovanni Conterno aprì una piccola osteria nel borgo di San Giuseppe, facendo Barolo per rifornire l'attività. La prima Riserva fu imbottigliata intorno al periodo della prima guerra mondiale e fu uno dei primi esempi di Barolo imbottigliato dal produttore in un momento in cui la maggior parte del vino veniva venduto sfuso per un consumo immediato.

Il figlio di Giovanni, Giacomo, subentrò alla morte del padre nel 1934 e gestì la tenuta fino alla sua morte nel 1961. I suoi figli, Giovanni e Aldo, lavorarono insieme fino a quando quest'ultimo lasciò nel 1969 per differenze stilistiche, formando la propria tenuta. Roberto Conterno, nipote di Giacomo, ha gestisce l'azienda dal 2003.

Fu nel 1974 che Conterno acquistò l'acclamato sito di Cascina Francia di 16 ettari a Serralunga d'Alba, un promettente sito rivolto a sud-ovest su terreno calcareo, che fino ad allora era sempre tato un campo di grano.

Sono stati piantati vitigni di Nebbiolo e la prima annata del vigneto è stata nel 1978, dopo di che la reputazione della tenuta ha iniziato a salire. Nel 2009, Conterno ha acquistato il terreno Ceretta di tre ettari, nel 2015 la tenuta ha acquistato il vigneto Arione di nove ettari a sud di Serralunga d'Alba.

Il Barolo Monfortino Riserva è prodotto solo in ottime annate e viene affinato per almeno sette anni in grandi botti di rovere. Conterno utilizza questo metodo tradizionale per produrre i suoi vini per evitare un'eccessiva dolcezza e concentrazione.

Ipotizzando un'annata soddisfacente, i livelli di produzione per il Barolo Barbera e Cascina Francia si aggirano intorno alle 20.000 bottiglie all'anno. In annate eccezionali si possono produrre circa 7000 bottiglie di Riserva.


Caratteristiche

  • Nome del vino: Monfortino

  • Annata: 2013

  • Denominazione: Barolo Riserva

  • Provenienza: Italia - Piemonte

  • Vitigni: Nebbiolo

  • Grado alcolico: 14,5%

  • Formato: 75 cl


Prodotti interessanti anche