Barolo 2017 Bartolo Mascarello

Altre caratteristiche

Il Barolo Mascarello è un'icona per gli appassionati delle Langhe e viene prodotto nella storica cantina di Barolo, che fu nel corso del secolo scorso un punto di riferimento per intellettuali, politici e personaggi dell'alta società. Oggi questo vino, che Maria Teresa continua a produrre con lo stesso rispetto per le tradizioni del padre Bartolo, rappresenta la quintessenza dei grandi rossi delle Langhe, con uno stile che non ha mai ceduto alle lusinghe della modernità, al contrario ostinatamente tradizionalista.

Il Barolo Bartolo Mascarello affascina gli appassionati di tutto il mondo perchè rispecchia uno stile tradizionale, divenuto rarissimo: un vino rigoroso, austero ed elegante, che, dopo un lungo invecchiamento in bottiglia, raggiunge vertici qualitativi ineguagliabili. Le uve utilizzate per la produzione di questa leggendaria etichetta provengono da soli 3 ettari siti in alcuni tra i più importanti cru delle Langhe, tra cui spiccano i vigneti San Lorenzo, Cannubi e Rocche, e vengono vinificate tutte assieme in vasche di cemento, come vuole la più antica tradizione piemontese. L’affinamento si svolge poi per 32 mesi in grandi botti di rovere di Slavonia.

Il Barolo Mascarello ha una capacità di invecchiamento incredibile, che può protrarsi per diversi decenni. Presenta aromi profondi e complessi di frutta matura, spezie e fiori appassiti. In bocca è materico ma anche fresco e slanciato, sorretto da trama tannica finissima ed elegante. Questa splendida bottiglia, che porta con sé tutta la filosofia produttiva di Mascarello, è diventata un classico imprescindibile per gli amanti dei grandi rossi grazie alla sua capacità di esprimere l'espressività territoriale delle Langhe.


Bartolo Mascarello, un piccolo vignaiolo e un nome leggendario del Barolo, i suoi vini hanno marcato uno stile produttivo all’insegna del rispetto della tradizione, senza mai cedere alle mode del gusto internazionale.
5 ettari totali e soltanto 3 dedicati al Nebbiolo danno vita ad un’unica etichetta: il Barolo di Bartolo Mascarello è senza dubbio uno dei più grandi vini italiani, entrato nella storia della nostra enologia e rappresenta la memoria storica del territorio langarolo.


Caratteristiche

  • Nome del vino: Barolo

  • Annata: 2017

  • Denominazione: Barolo docg

  • Provenienza: Italia-Piemonte

  • Vitigni: Nebbiolo 100%

  • Estensione e tipo d’impianto: 3 ha

  • Vinificazione e affinamento: Vinificazione in vasche di cemento, affinamento 32 mesi in botti di rovere di Slavonia

  • Grado alcolico: 14,5%

  • Formato: 75 cl